Il Taranto FC 1927 ed Antonio Borsci comunicano di aver risolto in maniera consensuale il proprio rapporto di collaborazione .

Il sodalizio jonico augura allo stimato professionista le migliori fortune, così come l’ex dg auspica per la prima squadra cittadina il raggiungimento dei più ambiti traguardi.

2 risposte a “Taranto FC-Borsci: risoluzione consensuale”

  1. Nick ha detto:

    Non conosco i motivi che hanno portato a questa risoluzione, ma sicuramente ci sono divergenze che rendono impossibile un percorso comune. Non so dove questa società vuole arrivare e quali obiettivi si è posta, ma so per certo che per vincere si investe, per fare mercato servono soldi. Come diceva il Sig. Borsci, per vincere un campionato di serie D servono circa 2 milioni, escludendo gli investimenti iniziali, visto che questo è un percorso non condiviso dai “soci forti”, prendiamo questo campionato come transizione, ma signori miei, servono investimenti concreti sul mercato e occorre investire sul settore giovanile! Il riferimento è ai soci, perchè l’area tecnica fa mercato con i mezzi che ha a disposizione, e fare mercato senza soldi, alla ricerca di giocatori a parametro zero, che pretandano poco e che condividano un progetto che ad oggi non esiste, non è difficile, significa fare i miracoli. Cmq grazie per aver iscritto una nuova realtà, i fatti e il tempo diranno se avrete ragione o torto, considerate che Taranto è da serie A!!! Buon lavoro!

  2. Johnny ha detto:

    Borsci? Oh Signore…

About admin

APS Fondazione Taras 706 a.C.