Seconda vittoria stagionale per i “baby” di Michele Cazzarò.  I giovani rossoblu hanno infatti bissato il successo di Foggia,  risolvendo la pratica Matera con un netto 3-0. Un successo che porta la firma di tre ragazzi che, così come altri in questo gruppo, hanno voluto nuovamente rivestire la maglia rossoblu dopo le note vicende estive.

I rossoblu sbloccano la gara al 32′ del primo tempo, con un preciso tiro  del centrocampista Stefano Moscato, classe 96, che già aveva avuto modo di mostrare le sue qualità a Grottaglie, in occasione del match Grottaglie-Taranto valido per la Coppa Italia di Serie D.  Il raddoppio porta la firma di Francesco Fonzino, classe 95, che allo scadere del primo tempo trafigge Verrelli grazie ad una impeccabile conclusione al volo.
A mettere in rete la palla del definitivo 3-0 è  Vito Antonio Carbone, classe 96,  con un semplice tap-in su assist di Loris Battista.

Nel prossimo turno il Taranto dovrà affrontare il Potenza, che al momento occupa l’ultima posizione a quota 0 punti.

 

TARANTO-MATERA 3-0

Reti: 32′pt Moscato, 44′pt Fonzino, 13′st Carbone

TARANTO: Monopoli, Pellegrini, Minì, Fazio, Cimino, Moscato, Schena, Fonzino (23′ st Recchia), Carbone, Giudetti (41′ st Cavallera), Audino (1′ st Battista). A disp. Astorino, Giannico, Pasquale, Musciacchio. All. Cazzarò Michele;

MATERA: Verrelli;  Nicoletti Fabio, Scielzo (29′ st Andrisani), Grimaldi, Giampetruzzi,  Lezza (17′ st Mangialardi), Nicoletti Francesco, Romano, Abbrescia, Valentino (22′ st Pacella), Di Cesare. A disp. La Fiosca, Tataranni, Ducajini. All. Lamacchia Giuseppe.

Arbitro: Giovanni Ayroldi di Molfetta con Alessandro Rizzi e  Marco Belsanti di Bari
Ammoniti: Giudetti, Giampetruzzi

 

I commenti sono chiusi.

About admin

APS Fondazione Taras 706 a.C.