Sconfitta amara per la Juniores di Michele Cazzarò, che perde per tre reti a zero contro il Brindisi, seconda forza del campionato. Ma sul risultato pesano alcune scelte arbitrali discutibili, poichè la squadra rossoblù ha chiuso la prima frazione sullo 0 a 0, ma sul finire dello stesso è rimasta in dieci uomini per l’espulsione di M. Recchia, apparsa un pò severa. Nella ripresa il Brindisi ha sfruttato la superiorità numerica, e sul finale è arrivato il rosso anche per capitan Pellegrini.

Questo il tabellino del match:

Brindisi – Taranto 3-0

Marcatori: Marinò 2’ s.t., Guerrieri 15’ s.t. e 30’ s.t..

Brindisi: Tedino, Vantaggiato, Tamburrino, Mazza, Andrisano, Iaia (Conte 17’ s.t.), Chirizzi, Truppi, Guerrieri, Marti, Marinò ( Ostuni P. 37’ s.t.). A disp.: Falcone, Ostuni, Lopez, Pignatelli, Del Prete. All.: Piscopiello.

Taranto: Monopoli, Cavallera, Fazio, Alagni, Pellegrini, Recchia M., Pasquale (Giudetti 30’ s.t.), Vapore, Schipani, Battista, Carbone (Giannico 15’ s.t.). A disp.: Di Canio, Musciacchio. All.: Cazzarò.

Ammoniti: Mazza (BR), Marinò (BR); Fazio (TA).

Espulsi: Recchia M. (TA) al 41’ p.t. per doppia ammonizione; Pellegrini (TA) al 45’ s.t. per proteste; Andrisano (BR) al 45’ s.t. per proteste.

Arbitro: Carella di Lecce (Castronuovi di Taranto – Laghetti di Taranto).

I commenti sono chiusi.

About admin

APS Fondazione Taras 706 a.C.