Il Brindisi si aggiudica il derby allo Iacovone B. Termina 3-1 per i ragazzi allenati da Orlandini l’ultimo match del girone d’andata. Le quattro reti sono state realizzate tutte nella ripresa. Il momentaneo pareggio di Capuano per il Taranto ha illuso il pubblico, perché gli adriatici hanno concretizzato le occasioni da rete portandosi a casa il bottino pieno. A segno per i biancoazzurri: Facecchia (doppietta) e Grazioso. Primo tempo poco spettacolare con una traversa colpita da Pricci al 10′ e alcune conclusioni dalla distanza di Recchia. Nel secondo tempo rete annullata, al 9′, a Moscato per fuorigioco. Il Brindisi sblocca il risultato al 19′: Quaranta porta palla indisturbato, salta due giocatori e crossa per Facecchia abile a superare il portiere tarantino. Azione quasi fotocopia nel pareggio del Taranto: Moscato s’invola sulla destra servendo a Capuano un comodo assist. Il Brindisi torna in vantaggio, sempre per merito di Facecchia, che piazza un tiro sotto l’incrocio. Il definitivo 1-3 giunge nei minuti di recupero con Grazioso su contropiede. Esordio nel Taranto per l’attaccante Cosimo Amatulli.

Al termine della gara mister Cazzarò ha dichiarato: “Siamo stati puniti ingenuamente su nostri errori. Siamo alle solite, non riusciamo a concretizzare sotto porta. Inoltre vorrei rivedere l’episodio del fuorigioco ad inizio secondo tempo. Complimenti al Brindisi, ma non meritavamo la sconfitta”.

 

TABELLINO

Marcatori: Facecchia (BR) al 19′st e 39 st; Capuano al 33′st; Grazioso (BR) al 48′st

 

TARANTO FC 1927 (4-4-2) Scardino; De Giorgio, Pellegrini, Franco, Cavallera(Capuano dal 1′st); Antonicelli(Carbone dal 9′st), Moscato, Recchia, L’Erede(Bello dal 20′st); Amatulli, Pricci. A disposizione: Monopoli, Alfeo, Alagni, Durante, Giannico, Castellucci. Allenatore: Michele Cazzarò

CALCIO CITTA’ DI BRINDISI (4-4-2) Falcone; Lopez, Pisani, Pietrantonio, Ivone; Zanzariello(Fioretti dal 7′st), Quaranta, De Carlo, Bagnuli(Grazioso dal 38′st); Facecchia, Ostuni(Picciolo dal 32′st). A disposizione: De Carlo, Vantaggiato, Del Prete, Carlucci, Pirelli. Allenatore: Pierluigi Orlandini

Ammoniti: Ivone (BR) al 2′st

Angoli: 4-2

Recupero: 1+4

Arbitro: Votta Federico di Moliterno (PZ) coadiuvato da Caracciolo Gabriele e Matera Gianluca di Lecce

Scarica la distinta dell’incontro

I commenti sono chiusi.