Sviluppare il settore giovanile puntando su presenza, competenza, collaborazione, organizzazione e responsabilità. Termini pronti a fare rete e che mirano a realizzare un “Patto di Amicizia”. È l’innovativa idea della APS Fondazione Taras 706 aC, in sinergia con il Taranto FC 1927, che ha deciso di rivolgersi alle società e/o scuole calcio della provincia ionica con l’obiettivo di accentrare attorno al Taranto FC le migliori risorse ed i talenti del territorio abituati a cercare migliori fortune sportive in altri club italiani e stranieri.

Coloro che sottoscriveranno il Patto di Amicizia – assolutamente non impegnativo per entrambe le parti e disdettabile per iscritto in qualsiasi momento entro e non oltre il 30 giugno 2014 – avranno modo di diventare “società amica” della Fondazione Taras e del Taranto FC 1927 instaurando un diretto rapporto al fine di tutelare i giovani atleti. La collaborazione prevede numerosi vantaggi sul piano tecnico, sportivo, d’immagine.

Grandi novità riguardano la squadra degli osservatori, scelta direttamente da Giuseppe Passariello responsabile dell’area tecnica per il settore giovanile, con la particolarità del Osservatore Tecnico di Quartiere indirizzato a monitorare i tornei e/o partite dei quartieri popolari, oratori, campionati studenteschi. Il lavoro sarà valutato nei successivi “stage ragazzi di strada” organizzato dalla Fondazione Taras con la partecipazione del settore tecnico.

Sono già otto le formazione che hanno sottoscritto il “Patto di Amicizia”

Asd Talsano, Acd Castellaneta, Real Boys Carosino, Asd Junior Taranto, Asd Sporting Martina, As San Paolo, Asd Real Lama, Ignis Ardens.

Nei prossimi giorni saranno ufficializzati nuovi accordi. Gli interessati al progetto possono inviare una mail indirizzata a info@fondazionetaras.it

I commenti sono chiusi.