Un gol di testa di Balistreri, il nono in campionato,  regala tre punti al Taranto. I rossoblù sconfiggono la Puteolana 1-0 e continuano la rincorsa alla capolista Matera distante sempre cinque punti. La formazione allenata da Aldo Papagni ha giocato dal 17′ del primo tempo in dieci uomini a causa dell’espulsione rimediata da Propseri. Match sempre controllato dagli ionici che hanno colpito, nella prima frazione, un palo e una traversa. Prossimo impegno previsto domenica 9 marzo a Grottaglie.

TARANTO-PUTEOLANA INTERNAPOLI 1-0
Reti:
st 16′ Balistreri (TA)

TARANTO (3-4-1-2): Marani; Riccio, Caiazzo, Prosperi; Viscuso, Ciarcià, Muwana, Mignogna (22′ st Miale); Migoni (12′ st Picascia); Molinari (40′ st Caruso), Balistreri. A disp.: Masserano, Pulci, Fonzino, Vivacqua, D’Angelo, Clemente. All.: Aldo Papagni.
PUTEOLANA INTERNAPOLI (3-4-1-2): Despucches; Carezza, Signore, Russo (28′ st Napolitano), D’Ascia; Loiacono, Salvati, Visciano; D’Auria; Pastore (18′ st Manco), Foggia (34′ st Pignalosa). A disp.: Mormile, Esperimento, Guidelli, Imbriaco, Fioretti, Siciliano. All.: Vincenzo Potenza.
Arbitro: Luca Capasso di Firenze (Fernando Cantafio di Lamezia Terme – Gaetano Sciammarella di Paola)
Ammoniti: Caiazzo (TA), Russo (PI), Foggia (PI); Carezza (PI)
Espulsi: Prosperi (TA), al 27′ pt, per gioco scorretto; De Stefano (all. in 2^ PI), al 17′ st, per proteste.
Corner: 9-3
Recupero: pt 3′, st 5′
Note: Spettatori 2628, di cui circa 20 provenienti da Pozzuoli.

I commenti sono chiusi.

About admin

APS Fondazione Taras 706 a.C.