E’ finito al minuto 40 del secondo tempo l’avventura del Taranto nei playoff serie D. Una rete di Carteri, con un tiro dalla distanza, a pochi minuti dal triplice fischio ha spezzato i sogni di gloria degli ottomila spettatori giunti allo Iacovone. Gli ionici pagano la stanchezza delle tre partite in una settimana lasciando campo e spazi ad un Arezzo quadrato e solido.  Da annotare, al 20′ primo tempo, una rete annullata a Balistreri per fuorigioco. Un finale che in pochi si aspettavano, ma che non oscura un campionato affrontato a testa alta e da un gruppo compatto dentro e fuori dal campo.

TARANTO – AREZZO 0-1
Rete:
40’st.Carteri

TARANTO Marani, Pulci (10’st.Viscuso), Grieco (11’st.Mignogna), Prosperi; Ciarcià, Muwana, Menicozzo, Migoni (33’st.Vivacqua), Picascia; Molinari, Balistreri.  A disp: Masserano, Riccio, Miale, Caruso, Clemente, D’Angelo. All: Papagni

AREZZO  Scarpelli; Bellavigna, Dierna, Zaccanti, Mencarelli; Rascaroli, Bricca, Carteri, Di Santo; Rubechini (23’st.Dieme); Essoussi (43’st.Invernizzi).  A disp.: David, De Martino, Pecorari, Idromela, Tonetto, Carminucci, Cubillos .All: Cardinali
ARBITRO – Francesco Fourneau di Roma 1
AMMONITI – Grieco, Menicozzo, Pulci (T), Rubechini, Bricca, Dierna (A)
ESPULSI – Al 46’st.Prosperi (T) per doppia ammonizione
ANGOLI – 0-6
RECUPERO – 1’pt., 5’st.

I commenti sono chiusi.

About admin

APS Fondazione Taras 706 a.C.