Grinta e determinazione non bastano. La formazione Juniores pareggia 2-2 allo Iacovone B contro il Bisceglie. Un punto ottenuto giocando in dieci per tutto il secondo tempo a causa dell’espulsione rimediata dall’attaccante Amatulli. Ionici sempre in vantaggio: protagonisti i due difensori centrali Franco e Pellegrini. Rete di testa di Franco, su punizione calciata da Recchia, e marcatura del capitano rossoblù bravo a sfruttare un errore del portiere ospite. Un pareggio amaro poiché il Taranto ha creato parecchie occasioni per ottenere i tre punti. Prossimo impegno, sabato 15 marzo in trasferta, contro l’Hinterreggio.

Il tecnico del Taranto, dopo il triplice fischio, ha dichiarato: “Ho visto una buona partita da parte dei miei ragazzi. Non era facile giocare in dieci contro un Bisceglie che ha schierato diversi elementi over. Peccato per l’espulsione che ritengo esagerata. Sono contento: vedo i ragazzi crescere gara dopo gara. Continueremo a dare il massimo soprattutto nell’ultima parte del campionato in cui giocheremo contro squadre di alta classifica”.

TABELLINO

Marcatori: Franco (TA) al 4′, Lattanzio (BI) al 39′, Pellegrini (TA) al 30′st, Sette (BI) al 41′st

TARANTO FC 1927: Monopoli; De Giorgio, Cavallera, Recchia, Pellegrini, Franco, Antonicelli, Alagni, Amatulli, Castellucci (Castellucci al 18′st), Blandamura (Pasquale al 34′st). A disposizione: Scardino, Durante, Pulpito, Traore, Ferrarese, Surico. Allenatore: Cazzarò Michele

BISCEGLIE: Loiodice, Delvino, Colia, Spadavecchia (Curci al 1′st), Cialdella (Alia al 23′st), Rinaldi, Roncone, Sette, Lattanzio, Marolla, Gadaleta (Cubay al 32′st). A disposizione: Caprioli, Bellomo, Ferrucci. Allenatore: Camporeale Cosimo

Ammoniti: De Giorgio (TA) al 28′, Delvino (BI) al 33′, Spadavecchia (BI) al 44′, Curci (BI) al 13′st, Monopoli (TA) al 40′st.

Espulso: Amatulli (TA) al 44′

ARBITRO: Andrea Bizio di Casarano (LE) coadiuvato da Antonazzo di Casarano (LE) e Schito di Casarano (LE)

DISTINTA PARTITA

I commenti sono chiusi.