Un Taranto con una lunga lista di indisponibili, tra squalificati ed infortunati, viene sconfitto allo Iacovone B 1-3 dal Monospolis. I ragazzi allenati da Michele Cazzarò hanno dimostrato parecchio impegno al cospetto di un avversario in lotta per vincere il girone L. Rete rossoblù che porta la firma di Bello abile a deviare in porta un traversone basso di Alagni. In due occasioni il Taranto ha sfiorato il pareggio (2-2) con le punizioni di Recchia deviate in corner da Abbinate e le conclusioni dalla distanza di Bello. Prossimo impegno sabato 29 marzo, Iacovone B ore 15.30, contro la Vibonese.

Michele Cazzarò, tecnico del Taranto, dopo il triplice fischio ha dichiarato: “Ci siamo complicati la gara concedendo il gol dello 0-1 su punizione e 1-3 su dubbio rigore. Nel mezzo ho visto un Taranto grintoso e deciso a lottare su ogni pallone. Non era facile affrontare il Monospolis senza la difesa titolare, eppure abbiamo collezionato diverse occasioni da rete”.

TABELLINO

Marcatori: Catalano (M) al 2′; autogol Grieco, Bello (T) al 36′; Laneve (M) al 15st

TARANTO FC 1927 Scardino; De Giorgio(Traorè dal 1st), Cavallera, Recchia, Giannico, Grieco, Antonicelli, Alagni(Pasquale dal 18st), Ranieri, Bello, Musciacchio(L’Erede dal 1st). A disposizione: Campilongo, Blandamura, Pulpito, Surico, Castellucci Allenatore: Cazzarò Michele.

MONOSPOLIS: Abbinate; Romanazzi, Teofilo, Garamella, Tagliente, Serafini, Pinto, Minella, Catalano(D’Angelo dal 35st), Pugliese(Laguardia dal 20st), Laneve(Tedesco dal 42st). A disposizione: Ippolito, Corbascio, Olive, Doda, Odorino. Allenatore: Cocco

Ammoniti: L’Erede, Alagni, Pasquale (Taranto); Tagliente (Monospolis)

Angoli: 4-7

ARBITRO: Mongelli di Lecce coadiuvato da Mastria e Fusco di Brinisi

Recupero: 4st

DISTINTA PARTITA

I commenti sono chiusi.

About admin

APS Fondazione Taras 706 a.C.