Il Taranto FC 1927 comunica di aver trovato l’accordo con il difensore Mariano Stendardo. Nato a Napoli il 2 maggio del 1983 e cresciuto nelle giovanili del Napoli, nel 2001 esordisce in Serie B e gioca 9 partite con i partenopei. Dopo molti passaggi in varie società di diverse categorie, tra cui il Taranto nel 2003, è nel 2005 che ottiene posto in prima squadra nel Bellaria Igea Marina, militante in Serie C2: qui Stendardo colleziona 33 presenze e 5 gol. Nella stagione 2006/2007 è in Serie C1 con la Cremonese e disputa 32 gare mettendo a segno 5 reti. Nel 2007-2008 passa al Messina, dove disputerà ben 35 partite segnando 2 gol in Serie B. Nel 2008-2009 passa in prestito dal Genoa, che l'aveva precedentemente acquistato dall'Atalanta, al Grosseto in Serie B, dove colleziona ben 32 presenze. Il 10 luglio 2009, rientrato al Genoa, viene ceduto in prestito alla Salernitana dove disputa 28 partite con i campani in B. Il 31 gennaio 2011 passa al Pisa, in Lega Pro e il 25 luglio 2011 firma un contratto annuale con la Ternana. Ai primi di novembre del 2012 firma un accordo con il Treviso in Lega Pro. Dopo 20 presenze e un gol in campionato, nell'estate 2013 firma per il Savoia, in Serie D. Il 16 luglio 2014 il Barletta in Lega Pro ufficializza il suo arrivo a titolo definitivo, 34 partite per il difensore campano. Il 19 luglio 2015 la Fidelis Andria, club neo promosso in Lega Pro, ufficializza il suo ingaggio e nella prima stagione colleziona 32 gare. Queste le sue prime dichiarazioni: “Ringrazio il presidente Elisabetta Zelatore per aver riposto grande fiducia nei miei confronti. Taranto è una piazza importante che merita di stare nel calcio professionistico; c’è tanto entusiasmo in città, i tifosi sono meravigliosi e sicuramente saranno la nostra arma in più. Nei momenti negativi noi calciatori più grandi e con maggiore esperienza dobbiamo dare l’esempio ai ragazzi più giovani. Forza Taranto”.
ACCREDITI DISABILI
Mercato: Francesco Potenza è un nuovo giocatore del Taranto!