Nella decima giornata di andata del Campionato Nazionale il Taranto Juniores batte a domicilio per 4-0 i pari età del Nardò e conquista così la terza vittoria consecutiva. Ad aprire le marcature ci pensa Palumbo, poi segna Gatto dal dischetto e una doppietta di Cardea sancisce il poker finale. Mister Alfredo Paradisi, ai microfoni del nostro sito ufficiale, ha commentato così la gara disputata dalla sua formazione: «Buona prestazione al cospetto di una buona squadra. Nel primo tempo eravamo contratti come ultimamente ci capita e dobbiamo lavorare in tal senso. Nella ripresa invece abbiamo disputato una prestazione sopra le righe dove abbiamo superato bene la loro tattica del fuorigioco con il classe 2001 Palumbo, diventato una vera spina nel fianco per la difesa neretina». IL TABELLINO TARANTO-NARDÒ 4-0 Marcatori: 8' st Palumbo, 12' st Gatto su rig., 16' st e 32' st Cardea.      TARANTO: Oliva, Ruscigno, Fago, Ciardo (20' st Borgia), Napolitano (1' st Ingrosso), Marzulli, Salamina, Dettoli, Cardea (34' st Scarci), Gatto (26' st Coronese), Palumbo (34' st Rizzo). A disposizione: Russo, Pignatale, La Volpe, A. Boccadamo. All. Alfredo Paradisi. NARDÒ: M. Conte, Nocco (12' st Mignone), Morciano, Pepe, Pagliuca (22' st Pedone), F. Conte (17' st Mauramati), Crispino, Manca (22' st Barba), Dell'Anna, Monaco (15' st Avantaggiato), Miccoli. A disposizione: Fina, Centonze,Barletta Mazzotta, Malinconico. All. Vincenzo Natelli.  Arbitro: Sig.ra Martina Molinaro - sezione di Lamezia Terme; 1° assistente: Sig. Davide Scaraggi - sezione di Molfetta; 2° assistente: Sig. Michele Spadavecchia - sezione di Molfetta. Ammoniti: Dettoli (T), M. Conte, F. Conte (N). Espulsi: / Note: angoli 5-3 per il Taranto, recupero 1' pt, 4' st; circa 100 spettatori.   Eligio Galeone - Ufficio Stampa Taranto F.C. 1927
I CONVOCATI DI CAZZARÒ PER LA SFIDA CONTRO IL GRAGNANO
Campionato Nazionale Juniores: respinto il ricorso del Gravina. Omologata definitivamente la vittoria per 2-1 del Taranto F.C. 1927