Si è tenuta nella giornata di ieri - giovedì 25 ottobre 2018 - la conferenza stampa di presentazione del nuovo sponsor del Settore Giovanile, ovvero Pascar Group, la catena di supermercati che vanta quattordici punti vendita su Taranto e provincia. Durante l'incontro con la stampa sono intervenuti Antonio Borsci - Responsabile del Settore Giovanile -, Carmine Passarelli - Retail Manager di Pascar Group -, e il Direttore Generale del Taranto, Avv. Gino Montella. Le dichiarazioni di Antonio Borsci: «Ringrazio i giornalisti presenti e l'azienda Pascar, perché l'avvicinamento degli imprenditori al Taranto calcio è sempre un evento importante. Il calcio non rappresenta solo uno sport, ma è anche un modo per avvicinarsi ai giovani. Accogliamo con estremo piacere l'azienda, che è nota per un delfino proprio come la squadra della città e l'accoppiata tra Pascar e Taranto può solo portare fortuna. L'augurio è che questo connubio possa essere vincente per la crescita di ogni nostro ragazzo». Il punto della situazione sul Settore Giovanile: «Noi siamo partiti con un mese di ritardo rispetto a tutti gli altri, ma abbiamo ripreso bene il cammino e stiamo recuperando grazie anche all'intervento del Comune di Statte. Sto facendo uno sforzo per far tornare il rapporto tra il Taranto e tutte le società giovanili che lavorano nel nostro territorio, perché abbiamo tutti l'obiettivo di far crescere i ragazzi. Prossimamente voglio organizzare un incontro con tutte le società di Taranto e provincia per stabilire un percorso da seguire insieme». Poco dopo è intervenuto Carmine Passarelli, Retail Manager di Pascar Group: «Vi ringrazio per l'accoglienza ricevuta e per i complimenti, come è stato detto anche il nostro simbolo è un delfino e ci unisce con quello del Taranto. Noi abbiamo quattordici supermercati e più di un milione e centomila clienti, per questo abbiamo deciso di reinvestire una parte dei nostri guadagni nel calcio, e può essere un aspetto positivo perché la gente comprende che fa la spesa in un'azienda che successivamente investe i propri soldi. Diamo grande spinta ed energia, ho tante idee e voglio seguire i ragazzi del settore giovanile per conoscere meglio ciò che si può dare grazie anche alla forza dei vari fornitori che mi affiancano. Se tutte le aziende, nel loro piccolo, investissero parte dei loro profitti per il bene della città, cambierebbero un po' di cose». L'intervento finale è del Direttore Generale del Taranto Avv. Gino Montella: «Ci tengo a ringraziare Carmine Passarelli di Pascar e la classe imprenditoriale di Taranto che si sta avvicinando sempre di più alla squadra. È importante avere questa vicinanza e unione, i risultati al momento ci aiutano e speriamo di vivere questo bel momento il più a lungo possibile. Siamo sempre in contatto con il Comune per parlare dell'adeguamento dello stadio, posso dire per certo che a brevissimo, entro dicembre, tornerà il tabellone luminoso allo "Iacovone". I ragazzi in campo stanno dando sempre il massimo e si è creato un bel gruppo. Il Presidente è parte integrante di questo gruppo ed è vicino alla squadra in ogni momento».   Ufficio Stampa e Comunicazione Taranto F.C. 1927
BOLLETTINO MEDICO: LE CONDIZIONI DI ADAMA DIAKITE
Backstage rossoblù: intervista a Sante Simone