TARANTO – Nella terza giornata di campionato il Taranto di mister Panarelli regola il Gragnano con il risultato di 3-2. Dopo nove secondi è subito D'Agostino a colpire dalla distanza di controbalzo con la sfera che viene bloccata da Sorrentino. Il Taranto si porta in vantaggio al secondo minuto: corner di Di Senso dalla destra per il colpo di testa vincente di Lanzolla che si insacca all'angolino. Per il centrale difensivo classe '89 si tratta della seconda rete in campionato. Il raddoppio giunge al nono con una bordata da fuori area di D'Agostino che si insacca all'angolino alla sinistra di Sorrentino: seconda rete in campionato per il fantasista rossoblù classe '92. Il Gragnano accorcia le distanze al 22': cross di Talia dalla destra per il tap-in sottoporta di testa di Poziello che insacca a porta sguarnita. Due minuti è D'Agostino a riprovarci dalla distanza ma la conclusione è centrale. La rete del pareggio arriva al 34' su azione da corner: Lopetrone imbecca Poziello che gira di testa per la sua doppietta personale. All'undicesimo della ripresa è Bova a colpire di testa su azione da corner calciato da Di Senso con la sfera che finisce di poco a lato. Mister Panarelli, con l'ingresso in campo di Ancora, cambia modulo passando dal 4-2-3-1 al 3-4-1-2 con D'Agostino a supporto del tandem d'attacco Diakite-Ancora. Al 21' sale in cattedra la squadra allenata da Campana con una conclusione velenosa di La Monica che costringe Pellegrino a smanacciare in corner. Alla mezz'ora cross di Di Senso dalla destra per la conclusione ciabattata di Salatino che non crea grattacapi all'estremo difensore gialloblù. Al 38' ghiotta occasione per gli ionici: sgroppata di Oggiano sulla fascia destra per l'accorrente D'Agostino che colpisce da posizione favorevole con la sfera che viene ostacolata sulla linea dalla difesa gialloblù. Tre minuti dopo cross di Ancora dalla sinistra per la testa di Diakite che termina di poco a lato. Al 42' ci prova Di Senso dalla distanza con la sfera che viene bloccata facilmente da Sorrentino. Il gol del 3-2 del Taranto giunge al 46' per merito di un corner insidioso di Marsili dalla sinistra che si infila in rete con la complicità di Sorrentino. L'ultima occasione del match giunge un minuto dopo: azione su palla inattiva con il colpo di testa di Piscopo con la sfera che diventa facile preda di Pellegrino. Il Taranto batte così 3-2 il Gragnano conquistando, dopo il passaggio del turno in Coppa Italia ai danni del Fasano, la seconda vittoria consecutiva in campionato. IL TABELLINO Campionato Nazionale Serie D girone H - 3^ Giornata, Data e ora 30.09.2018, ore 15:00 – Stadio "Erasmo Iacovone" di Taranto TARANTO-GRAGNANO 3-2 Marcatori: 2' pt Lanzolla (T), 9' pt D'Agostino (T), 22' pt e 34' pt Poziello (G), 46' st Marsili (T). TARANTO (4-2-3-1)Pellegrino; Pelliccia, Lanzolla, Bova (16' st Ancora), Carullo; Marsili, Manzo (32' st Oggiano); Di Senso (48' st Miale), D'Agostino (49' st Massimo), Salatino (32' st Bonavolontà); Diakite. A disposizione: Martinese, Gori, D'Alterio, Ferrara. All. Luigi Panarelli. GRAGNANO (3-5-2): L. Sorrentino; Pastore, Martone, Chiavazzo; Ammendola (8' st Di Siervi, 40' st Piscopo), Tascone (44' st Montuori), Lopetrone (28' st Cavaliere), Poziello, La Monica; Talia (6' st Elefante), Gassama. A disposizione: A. Sorrentino, Greco, Achaval, Evacuo. All. Rosario Campana. Arbitro: Sig. Maurizio Barbiero – sezione di Campobasso; 1° assistente: Sig. Giovanni Dell'Orco – sezione di Policoro; 2° assistente: Sig. Mattia Roperto – sezione di Lamezia Terme. Ammoniti: Ammendola, Lopetrone, Gassama (G), Diakite (T); Espulsi: / Note: corner 8-3; recupero 2’ pt, 7′ st; circa 2500 spettatori; al 6' st allontanato il Direttore Generale del Gragnano Ciro Raimondo.   Dott. Eligio Galeone - Ufficio Stampa e Comunicazione Taranto F.C. 1927
SETTORE GIOVANILE | JUNIORES NAZIONALI: A. CERIGNOLA-TARANTO 2-0
TARANTO-GRAGNANO 3-2: LE DICHIARAZIONI DI MISTER PANARELLI E DI SEBASTIAN DI SENSO