Parlare di sport oggi ci risulta difficile. La gara odierna Taranto-Cittanovese, valevole per la 12^ giornata di ritorno del Campionato Nazionale Juniores girone M, è stata sospesa al minuto 65 a norma di regolamento. La squadra avversaria giunta a Mottola con soltanto nove giocatori, a seguito di infortuni discutibili, è rimasta in campo con soli sei uomini, costringendo l'arbitro Guerra della sezione di Venosa a decretare la sospensione sul momentaneo risultato di 5-0 a favore della squadra rossoblù. La mente ci riporta a quel nefasto Salernitana-Nocerina del 10 novembre 2013, valido per il campionato di Lega Pro Prima Divisione girone B, che fu sospeso dall’arbitro Sacchi di Macerata dopo appena venti minuti di gioco, in quanto i "Molossi" rimasero in campo, così come avvenuto oggi, con appena sei giocatori. Ecco le dichiarazioni di mister Paradisi rilasciate ai microfoni del nostro sito ufficiale: «Reputo difficile commentare una partita nella quale la squadra avversaria si è presentata con soli nove uomini e dopo aver patito tre infortuni ha abbandonato il match durante il secondo tempo. Oggi è stata una di quelle giornate che fanno male allo sport: vedere campionati giovanili che si riducono a queste situazioni. Per quanto riguarda la gara abbiamo disputato una prestazione normale, nulla di trascendentale e abbiamo provato a giocare segnando cinque reti. Ora la cosa più importante è concentrarsi verso l'ultima trasferta di sabato prossimo per non lasciare nulla al caso. Abbiamo riagganciato il secondo posto in coabitazione con il Cerignola che oggi ha pareggiato in quel di Gravina in una partita alquanto strana e, al di là delle illazioni, si è garantita la finale Play-Off in casa loro dove ci toccherà andare a vincere. Poi avremo un mese per lavorare e prepararci a questa gara ma facciamo un passo alla volta e pensiamo prima alla sfida di Palmi dove andremo a chiudere il campionato: speriamo di farlo con un'altra vittoria in una competizione che stiamo disputando con numeri importanti e con un punteggio con il quale saremmo primi in qualsiasi altro girone». IL TABELLINO Campionato Nazionale Juniores girone M – 12^ giornata di ritorno – Data e ora: 30.03.2018, 16:00 – Stadio “Tonino Chiappara” di Mottola TARANTO-CITTANOVESE SOSPESA SUL RISULTATO DI 5-0 Marcatori: 20' pt e 41' pt Salamina, 24' pt e 5' st Napolitano, 30' pt Rizzo. TARANTO: Oliva, Ruscigno (5' st Fago), Cacciola, Ciardo (1' st Borgia), Palumbo, Pignatale, Salamina (1' st Scatigna), Dettoli, Cardea (5' st Boccuni), Napolitano, Rizzo (1' st Coronese). A disposizione: Russo, Patronelli, Scarci, A. Boccadamo. All. Antonio Carnevale. CITTANOVESE: Foti, Lagamba, Crocitti, Legato, Guglielmi, Zerbi, Cannata, Cannata, Dagostino, Prestileo. All. Giuseppe Fiumara. Arbitro: Sig. Vito Guerra - sezione di Venosa; 1° assistente: Sig. Roberto Nero - sezione di Barletta; 2° assistente: Sig. Andrea Vitobello - sezione di Barletta. Ammoniti: / Espulsi: / Note: angoli 5-1 per il Taranto; recupero 0' pt; circa 50 spettatori.   Eligio Galeone - Ufficio Stampa Taranto F.C. 1927
TARANTO-SP. FULGOR 4-2 | LA FOTOGALLERY
Borsino allenamenti 03/04/2018