Nella 16^ giornata di andata di Serie D girone H il Taranto perde 2-1 in casa contro il Potenza e incappa nella sesta sconfitta in campionato. I lucani si portano in vantaggio all'8' con un’incursione del classe ’98 Biancola che dopo una serie di dribbling entra in area di rigore e liquida Pellegrino con un sinistro a giro. La squadra ionica reagisce timidamente al 13' con una conclusione di Boccadamo col piattone sinistro ma la sfera finisce comodamente tra le braccia di Mazzoleni. Al 17' su un corner calciato da Marsili è Miale a colpire di testa ma la sfera viene deviata in corner dalla squadra allenata da Ragno. Sul susseguente calcio d'angolo è Galdean a colpire da fuori area di controbalzo col destro ma la sfera termina alta. Al 33' il centrocampista rumeno prova ad ispirare il colpo di testa di Miale ma la sfera termina di poco fuori alla destra di Mazzoleni. Il raddoppio del Potenza arriva al 35': azione personale di França che fa partire un sinistro da distanza siderale con la sfera che colpisce la traversa, rimbalza al di là della linea di porta e si insacca alle spalle di Pellegrino. Un minuto dopo prova a riaprire i giochi Favetta: l'ex Sarnese recupera la sfera con astuzia e tenta un pallonetto morbido che finisce sulla parte alta della traversa. Al 47' del primo tempo un angolo calciato da Marsili incrocia un colpo di testa di Favetta ma la sfera termina sull’esterno della rete. Nella ripresa si ritorna in campo con gli stessi effettivi del primo tempo e al 2' il Potenza sfiora il tris: França serve Siclari solo in area ma il centravanti ex Taranto non è lucido sotto porta, perde l'attimo per colpire a rete a porta sguarnita e sulla sua conclusione Pellegrino è prodigioso a respingere con i piedi e a chiudere lo specchio. Sul corner seguente un tiro al volo di França si infrange sulla parte alta della traversa dopo un'azione di Esposito. Al 12' una punizione del numero 4 termina sull’esterno della rete. Al 21' una grande occasione per il Taranto: cross di Li Gotti per Favetta che stoppa la sfera e calcia di prima intenzione ad impegnare severamente Mazzoleni con i piedi. Il Potenza rimane in dieci al 26' per la doppia ammonizione comminata a Bertolo. Al 27' una velenosa punizione di Galdean finisce sull'esterno della rete. Al 30' accorcia le distanze la squadra ionica: su una punizione calciata dalla destra da Marsili si immola Miale che colpisce di testa e infila Mazzoleni per la rete dell'1-2. Al 32' il Taranto sfiora la rete del pareggio: cross di Lorefice per Diakite che in avvitamento da buona posizione manda alto col destro. Cresce il Taranto e al 35' l'esordiente Boccadamo serve Galdean che colpisce di esterno destro ma la palla finisce alta. Infine in pieno recupero, è Miale, ancora una volta, a creare grattacapi alla difesa lucana: su un cross di Aleksic il capitano rossoblù è lesto nel colpire al volo di tacco ma la sfera termina a fil di palo alla sinistra di Mazzoleni. Dopo sei minuti di recupero l'arbitro Arace decreta la fine del match con il Potenza che espugna lo 'Iacovone' col risultato di 2-1. Nella prossima gara il Taranto farà visita alla Turris. IL TABELLINO Campionato Nazionale Serie D girone H 2017/18 – 16^ giornata di andata – Data e ora 10.12.2017, ore 14:30 – Stadio “Erasmo Iacovone” di Taranto TARANTO-POTENZA 1-2 Marcatori: 8' pt Biancola (P), 35' pt França (P), 30' st Miale (T). TARANTO (3-5-2): Pellegrino; Miale, Rosania, D'Aiello (6' st Ancora); S. Boccadamo, Marsili (45' st Aleksic), Galdean, Lorefice, Li Gotti; Favetta, Diakite. A disposizione: Spataro, Cacciola, Corso, Giannotta, Crucitti, Bilotta, Capua. All. Michele Cazzarò. POTENZA (3-5-2): Mazzoleni; Biancola, Sicignano (42' pt Ungaro), Bertolo; Guaita (23' st Coccia), Coppola, Esposito, Schisciano (36' st Berardino), Panico; França (38' st Di Senso), Siclari (28' st Russo). A disposizione: Breza, Pepe, Guadalupi, Manno. All. Nicola Ragno. Arbitro: Sig. Mario Davide Arace – sezione di Lugo di Romagna; 1° assistente: Sig. Fabrizio Giorgi – sezione di Legnano; 2° assistente: Sig. Antonio Di Lauro – sezione di Frattamaggiore. Ammoniti: D'Aiello (T), Bertolo, Panico (P). Espulsi: al 26' st Bertolo per doppia ammonizione (P). Note: corner 9-2 per il Taranto; recupero 3’ pt, 6’ st; presenti circa 2800 spettatori.   Eligio Galeone – Ufficio Stampa Taranto F.C. 1927
TARANTO-POTENZA 1-2 | LA FOTOGALLERY
SETTORE GIOVANILE | ALLIEVI REGIONALI: TARANTO-MOTTOLA 3-0