VITTORIA DI CARATTERE E SOSTANZA A CASARANO

Il tabellino: Casarano-Taranto 0-1

Casarano: Guarnieri; Mattera, D’Aiello, Lobjanidze (15’st Santagata); Cianci (15’st Ielo), Giacomarro, Buffa, Morleo (37’st Palmisano); Balla (28’st Olcese), Tiscione, Mincica.  A disposizione Morabito, Versienti, Rescio, Feola, Russo. Allenatore: Pasquale De Candia

Taranto: Giappone; De Caro, Manzo L., Allegrini, Ferrara (39’st Riccio); Guaita, Cuccurullo (4’st Marino), Galdean (12’st Manzo S.), Matute (35’st Benvenga); Genchi, Favetta (20’st Croce). A disposizione: Sposito, Mambella, Oggiano, D’Agostino. Allenatore: Nicola Ragno

Espulso Genchi (T) al 38’ per doppia ammonizione

Marcatori 19’pt Genchi (T)

Ammoniti Balla (C), Ferrara (T),  Mattera (C), Lobjanidze (C), De Caro (T), Giappone (T), Manzo S.(T),

Arbitro Andrea Ancora di Roma

Vittoria di carattere per il Taranto che batte in trasferta il Casarano e riscatta prontamente il passo falso della prima giornata di campionato. A decidere la contesa è Beppe Genchi al 19′ con un sinistro all’incrocio dei pali su assist di Favetta. Lo stesso Genchi viene poi espulso per doppia ammonizione al 38′ ed i rossoblu di Ragno sono costretti ad impostare una gara più difensiva senza disdegnare sortite offensive. Il risultato resta immutato fino al triplice fischio finale.

Share: